Le giornate del radicchio in Alta Val di Non: poco amaro, tanta salute

19.09. - 04.10.2015

Per tre fine settimana tra fine estate e inizio autunno, la gastronomia dell’Alta Val di Non celebra il nobile radicchio tardivo, la verdura dal colore rosso autunnale e dal sapore gradevolmente amarognolo. Da venerdì a domenica i ristoranti della valle propongono pietanze a base di radicchio di Treviso tardivo, appena raccolto dai contadini, sposandolo ad altre specialità locali come la carne LaugenRind, la selvaggina o i funghi dei vicini boschi.

Il radicchio rosso di Treviso tardivo, oltre ad essere il principe indiscusso dei vari tipi di radicchio, è una squisita fonte di salute grazie al suo apporto vitaminico. Nei campi dell’Alta Val di Non il radicchio si trova particolarmente a proprio agio, grazie a notti fresche e giornate calde che conferiscono alle sue foglie sottili la caratteristica nota amarognola e ne favoriscono la maturazione precoce. Una volta raccolto il radicchio viene immerso in un bagno di acqua fresca per poi imboccare la strada che lo porterà, da grande protagonista, nelle pentole di celebri cuochi e di semplici amanti della buona cucina.

Venite anche voi alle Giornate del radicchio in Alta Val di Non: potrete gustare anche altri squisiti ortaggi nonché le specialità di carne a marchio LaugenRind.

Veröffentlicht am 28. Mai 2015 in der Kategorie Manifestazioni
torna alla pagina precedente

già visto?

Fragole

1000 g / € 0,00

Novità

Settimane del dente di leone 2019

Aspro e selvatico: ecco due aggettivi per definire il periodo primaverile in Alta Val di ...

Sapere di più

Pacchetti di carne di qualità LaugenRind

Diverse parti del bovino (bistecca, spezzatino, arrosto, per bollito…) tutte le porzioni ...

Sapere di più